Gap Studi e Consulenze s.r.l. a socio unico
Sede Legale: Via Ugo Bassi, 3 – 37126 Verona
Tel. 045 8350882
Fax 045 8306305
Email: info@gapconsulenti.it
PEC: gapconsulenti@arubapec.it

C.F. - P. IVA -Registro delle imprese di Verona 03838590234
REA 369852
Capitale sociale € 10.000,00 i.v.

Privacy Policy

Perchè programmare e controllare?

Per rendere profittevole e sostenibile il business nel medio/lungo termine
Perché lo richiede il nuovo Codice sulla Crisi e sull’Insolvenza d’Impresa attraverso misure premiali rivolte alle aziende in grado di rilevare con tempestività un possibile stato di crisi

Come rendere profittevole e sostenibile l’attività? Come rilevare un possibile stato di crisi?

Con

PROIEZIONE AZIENDA 

un metodo professionale di Programmazione e Controllo

adeguato e funzionale

Il nuovo Codice sulla Crisi e l’Insolvenza d’Impresa esprime una filosofia di prevenzione orientata ad identificare le situazioni di crisi tramite sistemi di monitoraggio funzionali all’obbligatoria segnalazione di una possibile crisi alle autorità amministrative e giudiziarie

Con

PROIEZIONE AZIENDA

Gap propone sistemi di Programmazione e Controllo direzionali e gestionali basati su 7 elementi fondanti

Affidabilità

Utilizzo di dati nativi

Flessibilità

Adattamento alla specifica e variabile realtà

Integrabilità

Integrazione con gli applicativi esistenti

Modulabilità

Composizione a più moduli, anche singolarmente implementabili

Coerenza

Rispondenza alla nuova normativa Codice della Crisi

Precisione

Informazioni sulle performance con diversi gradi di granularità

Puntualità

Tempestività nella disponibilità delle informazioni

L' implementazione di PROIEZIONE AZIENDA prevede la progettazione e la realizzazione di moduli di Business Intelligence per il controllo delle 5 aree chiave dell'azienda

Attività 
Prodotti
Servizi
Finanza
Lavoro
Conto
Economico
Stato
Patrimoniale

Fasi tipiche di un progetto di Programmazione di Controllo

Maintenance

Procedure 

e

Formazione

Implementazione

del sistema

Check up

iniziale 

  • Relazione As-Is

  • Proposta operativa To-Be

  • Costruzione reportistica con budgeting

  • Automazione processi

  • Manuale delle procedure

  • Formazione delle risorse

  • Commitment Cda

​Una soluzione tra le seguenti

  • Maintenance 1° livello

  • Maintenance 2° livello

  • Controlling in service

  • Azienda gestisce il sistema in autonomia

Intervento modulare basato sulle esigenze effettive

Il check up iniziale, con circa mezza giornata in azienda, sarà in grado di delineare il percorso di implementazione più adatto.

I tempi di implementazione, almeno nelle prime fasi, dipendono molto dalla collaborazione dell'azienda cliente nel fornire dati e nello spiegare le procedure operative in essere. Mediamente i tempi per la realizzazione dei vari moduli sono i seguenti:

Attività

Prodotti

Servizi

50 ore

Finanza

 

30 ore

Lavoro

 

20 ore

Conto

Economico

35 ore

Stato

Patrimoniale

15 ore

A conclusione dell'intervento

l'azienda può scegliere diverse modalità di mantenimento del sistema

Maintenance
1° livello
Maintenance
2° livello
Controlling
in service
  • Aggiornamento continuo in real time dei dati

  • Aggiornamento continuo in real time dei dati e relazione mensile sull’andamento aziendale

  • Aggiornamento continuo in real time dei dati

  • Coordinamento per costruzione budget annuale

  • Analisi scostamenti mensili per ogni modulo

  • Relazione e meeting mensile con imprenditore

PER SAPERNE DI PIù CONTATTACI